Centenario del genocidio: messa commemorativa di Papa Francesco

Papa Francesco commemora le vittime del Genocidio armeno

Papa Francesco celebrerà una messa solenne in Vaticano per ricordare le vittime del genocidio armeno in occasione del centenario.  La Santa Messa si svolgerà il 12 aprile alle ore 9.00 nella Basilica di San Pietro. Alla liturgia presieduta dal papa nella domenica della Divina Misericordia parteciperanno importanti personalità, nonchè il Patriarca armeno cattolico Nerses Bedros XIX insieme ai vescovi armeni cattolici. Secondo quanto riportato da fonti armene consultate da Vatican Insider, dovrebbero essere presenti anche i due massimi esponenti della Chiesa Apostolica Armena: il Catholicos Karekin II, Patriarca di tutti gli armeni, e Aram I, a capo del Catholicosato della grande Casa di Cilicia, con sede a Antelias in Libano.

Questo importante gesto pastorale di Papa Francesco richiama alla memoria il viaggio di Papa Wojtyla che nel settembre del 2001 visitò l’Armenia in occasione delle celebrazioni per i 1700 anni della Chiesa Apostolica Armena. In quell’occasione, Papa Wojtyla si recò al Memoriale del genocidio di Tzitzernakaberd, nella capitale Yerevan, dove pregò per tutte le vittime di quello che gli armeni chiamano Metz Yeghern, “Grande Male”.

Il Catholicos di tutti gli armeni Karekin II, presiederà a sua volta una liturgia per la canonizzazione per le vittime del Genocidio armeno, in programma il 23 aprile presso la sede patriarcale del Catholicosato di Echmiadzin. Secondo quanto riportato due giorni fa da Gianni Valenti su Vatican Insider del quotidiano La Stampa, 38 Chiese, comunità ecclesiali e organismi ecumenici hanno già assicurato la presenza di una propria delegazione al rito di canonizzazione. Quello stesso giorno, a partire dalle 19,15 – ora scelta per richiamare simbolicamente l’anno 1915 – tutte le chiese armene apostoliche del mondo – tranne quelle sparse in territorio turco – faranno risuonare cento rintocchi di campana per ricordare anche in questo modo i cento anni dal Genocidio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...