Gli armeni

Gli armeni sono uno dei gruppi etnici più antichi del Caucaso: essi chiamano il loro Paese “Hayastan” e se stessi “Hai”, dal nome dell’eroe e leggendario fondatore della patria, Hayk, discendente diretto di Noè. Testimonianze storiche ed archeologiche evidenziano lo sviluppo della civiltà armena in Anatolia orientale a partire dalla formazione, da parte di tribù indoeuropee, del Regno di Urartu, citato anche nella Bibbia, attorno al 980 a.C. Popolazione originaria della terra dell’Ararat, gli armeni hanno forgiato la loro identità nazionale con l’emergere di potenti regni armeni nell’antichità, l’adozione del Cristianesimo all’inizio del IV secolo e la creazione dell’originale alfabeto armeno nel V secolo, che favorì lo sviluppo di forme originali di letteratura, filosofia e scienza.

Continua a leggere