Pièce sul genocidio armeno con Ottavia Piccolo

Ricevo e volentieri segnalo la pièce teatrale Nelle plaghe d’oriente sia pace sulla terra organizzato dalla Congregazione Mechitarista di San Lazzaro degli Armeni in occasione del Centenario del Genocidio Armeno, che avrà luogo mercoledì 24 giugno a Mestre Venezia.

Nelle plaghe d'oriente sia pace sulla terra Nelle plaghe d’oriente sia pace sulla terra
Mestre Teatro Toniolo
Mercoledì 24 Giugno 2015 – 20:30
Pièce polidrammatica
ideata da Justine Rapaccioli e Marco Bellussi
con Ottavia Piccolo e Emiliano De Lello
duduk, Aram Ipekdjian
Ensemble Vocale Gaspard Edesse
diretto da Justine Rapaccioli
regia Marco Bellussi

INGRESSO LIBERO
locandina evento Nelle plaghe d’Oriente Continua a leggere

Annunci

L’eclisse del popolo armeno su Radio3 il 24 aprile

Monastero di Haghartsin, Armenia - Foto di ©Nadia Pasqual

Monastero di Haghartsin, Armenia – Foto di ©Nadia Pasqual

Nella giornata in cui 100 anni fa cominciò il genocidio degli armeni, venerdì 24 aprile 2015 alle ore 21.00 sarà trasmesso su Radio Rai3 in diretta dalla Sala A di via Asiago a Roma “A 100 anni dal  Genocidio degli Armeni. L’eclisse“, un melologo di Sonya Orfalian con Maria Paiato, musiche dal vivo dell’Anahit Ensemble, Claudia Grimaz, soprano, Daniela Brussolo, flauto, Francesca Favit, violoncello e Paola Selva, chitarra.

L’Eclisse ripercorre, assieme alla storia degli Armeni e del loro olocausto, le intermittenze espressive di una tradizione antica e i miti di creazione del cosmo culturale armeno, componendo in un affresco comune la storia e la mitologia, la memoria e il sogno, il linguaggio della fiaba e quello della realtà più cruda. Continua a leggere

Teatro La Fenice: concerto per il Centenario del Genocidio Armeno

Teatro La Fenice Venezia. Foto di ©Michele Crosera

Teatro La Fenice Venezia. Foto di ©Michele Crosera

Domenica 12 aprile 2015 alle ore 20.00 avrà luogo a Venezia presso il Teatro La Fenice il Concerto dell’Orchestra Filarmonica della Fenice in occasione del Centenario del Genocidio Armeno (1915-2015) con musiche di Aram Khatchaturian, una prima italiana di Tigran Mansurian (presente in sala) e Ludwig Van Beethoven. Protagonisti: il violoncellista Mario Brunello e Susanna Mälkki alla direzione d’orchestra.

L’iniziativa Continua a leggere

Corso di duduk armeno a Venezia

Corso di duduk a Venezia 2014La sezione musicale del Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena di Venezia, diretto da Minas Lourian organizza con il patrocinio dell’Istituto Interculturale di Studi Musicali Comparati della Fondazione Giorgio Cini e dell’UNESCO|Venice Office un corso dedicato al duduk,strumento a fiato a doppia ancia, costruito in legno d’albicocco e simbolo della tradizione musicale armena. Il corso si svolgerà nei giorni 17 – 18 dicembre 2014 (livello principianti) e 19 – 21 dicembre 2014 (corso avanzato) presso la sede del Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena, Biblioteca Zenobiana del Temanza, Corte Zappa, Dorsoduro 1602 a Venezia con il maestro Gevorg Dabagyan del Conservatorio Statale di Yerevan. Scarica la locandina del corso.

Continua a leggere

La comunità armena di Milano

Chiesa Apostolica Armena Milano

Chiesa Apostolica Armena di Milano

La conferenza di Ortensia Giovannini, “La comunità armena di Milano: pratiche musicali e identitarie“, che si svolgerà martedì 18 novembre alle ore 18.00 a Venezia, Palazzo Vendramin, Sala A, Dorsoduro 3462, darà modo di conoscere una delle più vivaci comunità armene presenti in Italia.

Continua a leggere

Il Ravenna Festival ricorda il Genocidio degli armeni

La XXV edizione del Ravenna Festival1914, l’anno che ha cambiato il mondo” che si svolge dal 5 giugno all’11 luglio 2014 in varie location della storica città romagnola, è dedicato al centenario della Grande Guerra. Fu nel corso della Prima Guerra Mondiale che ebbe luogo il Genocidio degli armeni – iniziato il 24 aprile 1915 a Costantinopoli, l’allora capitale dell’Impero Ottomano. Per questo motivo, il programma del festival ospita il recital “Figli del Monte Ararat” dedicato alla memoria delle vittime del genocidio armeno, che si svolgerà sabato 28 giugno alle 21.00 presso il Teatro Alighieri. Continua a leggere

Charles Aznavour a Roma

Charles Aznavour

Charles Aznavour

Charles Aznavour, il celebre cantautore francese di origine armena, si racconta in occasione della conferenza stampa che preannuncia il suo concerto programmato a Roma il 1° luglio al Centrale Live, che inaugura la tournée che lo porterà anche in Russia. A 90 anni compiuti e con una lunga carriera internazionale, Aznavour di cose da raccontare ne ha tante. Parla delle sue canzoni, che canta in sette lingue diverse, e degli autori che tradotto 74 suoi pezzi in italiano, portandogli il successo presso il grande pubblico anche nel nostro paese.

Oltre al grande spessore umano e alla sincerità, quello che emerge dalle dichiarazioni del cantautore, che è anche ambasciatore dell’Armenia Continua a leggere