Centenario del genocidio: messa commemorativa di Papa Francesco

Papa Francesco commemora le vittime del Genocidio armeno

Papa Francesco celebrerà una messa solenne in Vaticano per ricordare le vittime del genocidio armeno in occasione del centenario.  La Santa Messa si svolgerà il 12 aprile alle ore 9.00 nella Basilica di San Pietro. Alla liturgia presieduta dal papa nella domenica della Divina Misericordia parteciperanno Continua a leggere

Annunci

Armenia. Il popolo dell’arca in mostra a Roma

Mostra Armenia. Il popolo dell'arca a RomaCon l’obiettivo di coinvolgere il pubblico italiano e internazionale in una suggestiva esperienza di esplorazione della ricca cultura armena, il 6 marzo a Roma è stata inaugurata la mostra “Armenia. Il popolo dell’Arca” che sarà aperta fino al 3 maggio nel Salone Centrale del Complesso del Vittoriano in occasione del Centenario della commemorazione del Genocidio armeno. La mostra si articola in sette sezioni ricche di reperti archeologici, codici miniati, opere d’arte, illustrazioni e documenti, che raccontano anche i rapporti tra l’Italia e l’Armenia e la ricchezza storica e artistica della presenza armena nel nostro paese.

Continua a leggere

Premio giornalistico Hrant Dink

Hrant Dink

Hrant Dink

Venerdì 31 gennaio 2014 a Roma avrà luogo la VII Edizione del Premio Giornalistico “Hrant Dink” per la libertà di informazione assegnato quest’anno a Piero Marrazzo. La cerimonia, con il patrocinio dell’Assessorato alla cultura di Roma Capitale, si svolgerà alle ore 17.30 presso la Sala del Carroccio in Campidoglio. Maggiori dettagli nel comunicato stampa e nell’invito del Consiglio per la Comunità Armena di Roma.

Continua a leggere

Esprit d’Armenie di Jordi Savall

Savall_copE’ dedicato alla tradizione musicale armena l’ultimo progetto del violoncellista e direttore d’orchestra spagnolo Jordi Savall, “Esprit d’Armenie“, presentato a Roma il 14 gennaio 2014 con un concerto organizzato dalla IUC. L’evento, dedicato alla memoria della cantante Montserrat Figueras, moglie e collaboratrice storica di Savall scomparsa nel 2011, ha visto in scena l’ensemble Hespèrion XXI e i Mùsicos Armenios, gruppo animato dalla voce di Aram Movsisyan accompagnata da strumenti tradizionali armeni come il duduk (simile all’oboe) e il kamancha (un antenato del violino). Un tributo- ha commentato Savall- alla musica di questa antichissima civiltà cristiana dell’Oriente, sopravvissuta miracolosamente ad una storia particolarmente tragica”. Il cd di Savall ha già ottenuto l’Echo Klassik 2013, uno dei premi più ambiti della musica classica. Jordi Savall, ricercatore instancabile di tradizioni musicali antiche, in oltre quarant’anni di carriera è diventato uno dei principali esponenti della cosiddetta scuola “filologica”, ovvero delle esecuzioni con strumenti e prassi d’epoca. 

Serj Tankian a Roma il 5 ottobre 2013

Da non perdere il concerto di Serj Tankian, cantante, poeta e polistrumentista di origini armene, che si terrà a Roma – Auditorium Parco della MusicaSerj Tankian sabato 5 ottobre 2013 alle ore 21.00, accompagnato dall‘Orchestra Sinfonica Italiana .

Dopo aver ottenuto il grande successo con il gruppo alternative metal “System of a Down” da lui fondato insieme a Daron Malakian, ha poi intrapreso una prolifica carriera solista. E’ uno degli artisti più poliedrici della scena internazionale capace di spaziare dal rock alla musica sinfonica così come dal jazz al musical.

Incontro con Antonia Arslan sabato 2 marzo 2013

Antonia Arslan

Antonia Arslan

Sabato 2 marzo alle ore 17.00 la scrittrice di origini armene Antonia Arslan parlerà dei suoi romanzi “La masseria delle allodole”, “La strada di Smirne” e “Il libro di Mush” nell’ambito dell’incontro organizzato a Trevignano Romano (Roma) dall’Associazione Culturale Parnaso   in occasione del 98° anniversario del genocidio degli armeni.

Sabato 2 marzo 2013 ore 17.00
Sala Conferenze
BCC di Formello e Trevignano Romano
via IV Novembre, 2
Trevignano Romano

Programma completo dell’evento

Nuovo collegamento Roma-Yerevan di Alitalia

Importanti novità da Rimini, dove l’Armenia ha partecipato a TTG Incontri 2012, la più importante fiera italiana B2B per il settore turistico. Tra le novità, l’annuncio di Alitalia che inizierà ad operare un nuovo collegamento diretto Roma-Yerevan due volte la settimana (martedì e venerdì) a partire dall’11 dicembre 2012. Riconfermati a partire da fine marzo 2012 i voli diretti settimanali di Armavia, la compagnia armena, con partenza da Roma, Milano e Venezia. L’abolizione del visto di ingresso in Armenia a partire dal 1° gennaio 2013 per i Paesi Schengen e i nuovi collegamenti diretti, in aggiunta a quelli che fanno scalo in città europee come Vienna, Praga, Parigi, rappresentano un’importante spinta all’incremento degli arrivi dall’Italia.

Leggi l’articolo completo